Vivaio Chicco Alberto

ACIDOFILE

Si classificano, in questa categoria, le piante che, per ottenere una buona vegetazione e una bella fioritura, hanno bisogno di terreni freschi e acidi, privi di calcare (da qui il nome di acidofile). L'apparato radicale di queste piante è poco profondo, pertanto uno spessore da 50 a 60 cm di terra acida è generalmente sufficiente. La loro incomparabile fioritura offre una gamma molto vasta di colori intensi.

La maggior parte delle specie sono coltivate in terra piena, ma si ottengono ottimi risultati anche in vasi e grandi fioriere, su terrazzi e balconi. Se coltivate in vaso bisogna rinvasare almeno ogni due anni in un contenitore di dimensione superiore.

Le piante acidofile si dividono in due categorie:

- A fogliame persistente come la Calluna, la Camelia, l'Erica, il Pieris, il Rododendro e la Skimmia.

- A foglia caduca come l' Azalea e l'Acero.


-Calluna vulgaris

-Calluna vulgaris

Camelia spp.

-Camelia japonica 'Spring Festival'

-Camelia japonica 'Mathotiana Alba'

-Camelia japonica 'Fleur de Pecher'

-Camelia japonica 'Lavinia Maggi'

-Camelia higo

-Camelia sasanqua 'Cleopatra'

-Camelia sasanqua 'Kanjiro'

-Camelia sasanqua 'Hinode Gumo'

-Camelia sasanqua 'Hiryu'

-Enkianthus campanulatus

-Enkianthus campanulatus

-Erica darleyensis

-Erica darleyensis

-Kalmia latifolia

-Kalmia latifolia

-Pernettya mucronata

-Pernettya mucronata

-Pieris japonica

-Pieris japonica 'Flaming silver'

-Pieris japonica 'Forest Flame'

-Pieris japonica 'Havila'

-Pieris japonica 'Debutante'

-Pieris japonica 'Valley valentine'

-Pieris japonica 'Mountain Fire'

-Pieris japonica 'Katsura'

-Schizophragma hydrangeoides

-Schizophragma hydrangeoides

-Skimmia japonica

-Skimmia japonica

-Skimmia japonica 'Rubella'

-Skimmia japonica 'Reevesiana'